Anche Moody’s boccia la Grecia

A
A
A
di Redazione 22 Dicembre 2009 | 09:45
E’ il terzo downgrade per il Paese, dopo quello di Fitch e S&P. Secondo l’agenzia di rating, tuttavia, la questione Grecia non è un “test vitale” per l’Eurozona.

Brutte notizie per la Grecia: Moody’s ha tagliato il rating portandolo ad A2 dal precedente A1, outlook negativo. Quello di Moody’s è il terzo downgrade per la Grecia che segue quello di Fitch, che ha portato a “BBB+” dal precedente “A-” il giudizio, con outlook negativo, e S&P che ha abbassato il rating a BBB+ da A- con creditwatch negativo.

Secondo l’agenzia di rating, è improbabile che la Grecia debba affrontare problemi di rifinanziamento a breve termine mentre i rischi di lungo termine sono stati solo in parte bilanciati dalle misure annunciate dal governo greco, peraltro non accettate dalla popolazione. Nel suo report Moody’s sottolinea inoltre che il debito della Grecia non può essere risolto solo affidandosi alla crescita economica.

Non considerato un “test vitale” per l’Eurozona, il problema Grecia è invece considerato “fonte di seria proeccupazione” per la commissione europea, che nel bollettino trimestrale pubblicato lunedì ha precisato di voler definire all’inizio del 2010 le raccomandazioni per una correzione”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X