Kolinpharma, nuovo brevetto negli Usa

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Marzo 2020 | 14:00

Kolinpharma, PMI innovativa specializzata nella ricerca e sviluppo nel settore nutraceutico e quotata sul mercato AIM Italia, comunica di aver ricevuto la quarta concessione di brevetto in Usa dall’Ufficio Brevetti e Marchi domestico. Dopo i brevetti di Ivuxur® e i 2 di Xinepa®, ottenuti nel 2019, il quarto brevetto, no. US 10548937, riguarda il prodotto Dolatrox® e avrà validità fino al 2035.

Dolatrox® è la composizione per il trattamento delle artropatie e dell’osteoartrosi, come recita il certificato brevettuale, per il quale sono state riconosciute le caratteristiche di innovazione e unicità. Per un’azione mirata al mantenimento della normale struttura cartilaginea.

Rita Paola Petrelli, Presidente di Kolinpharma, ha commentato: “L’ottenimento del quarto brevetto, in un Paese come gli Stati Uniti, riferimento a livello mondiale nella ricerca scientifica, è per noi enorme fonte di orgoglio. Questo conferma la capacità del team di R&D di studiare formulazioni innovative e sviluppare prodotti efficaci, basati sulle più attuali evidenze scientifiche nei diversi ambiti di riferimento. Il brevetto Dolatrox®, insieme a Ivuxur® e Xinepa®, andrà così a rafforzare il potenziale del portafoglio prodotti e la solidità del brand aziendale in un contesto internazionale”.

Secondo la ricerca pubblicata a settembre 2019 da Statista, il mercato della nutraceutica negli US è atteso superare i 133,3 miliardi di dollari nel 2025, rispetto ai 71,7 miliardi di dollari del 2017, in crescita ad un CAGR 2017-2025 superiore all’8%. Il mercato statunitense registra inoltre una spesa pro-capite annua elevata, pari a 73,8 euro nel 2018 (fonte: Euromonitor International 2018).

Kolinpharma a Piazza Affari

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Frendy Energy, pubblicata la domanda di brevetto europeo

NEWSLETTER
Iscriviti
X