StMicroelectronics rimbalza dal supporto dinamico. I prossimi target

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 10 Marzo 2020 | 16:00

StMicroelectronics sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test a 20,60 euro del supporto dinamico ascendente che sostiene il titolo dalla fine di maggio dello scorso anno. Un movimento che, complice il fatto che gli indicatori tecnici sono ancora prossimi alla zona di ipervenduto e che gli scambi restano sostenuti, favorisce in prima battuta la chiusura del gap ribassista aperto di recente a quota 23,05.

I prossimi obiettivi tecnici di StM

Oltre questo primo ostacolo (23,05), i successivi target del titolo sono individuabili a 24 euro e a quota 25,20. Di cruciale importanza però posizionare uno stop loss molto rigido a quota 20,60, al di sotto del quale verrebbe meno l’uptrend di fondo.

Da rilevare infine che al livello attuale il titolo vanta un rendimento del dividendo prossimo all’1%.    G.R.

Il trend di StMicroelectronics a Piazza Affari nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, per il Ftse Mib è ora cruciale la tenuta dei 24.000 punti

Fib al test del supporto di medio termine. Dax ed Euro Stoxx in stand-by

Borse internazionali: il punto tecnico settimanale

NEWSLETTER
Iscriviti
X