Piazza Affari parte in rialzo dopo il nuovo QE della Bce

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 19 Marzo 2020 | 09:30

Apertura in rialzo per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, dopo la decisione nella nottata da parte della Bce di lanciare un nuovo QE da 750 mld di euro. Nel dettaglio i corsi hanno aperto le contrattazioni con un rialzo del 2,5% che ha li ha riportati al di sopra della resistenza statica di breve termine posta a 15.500 punti.

I prossimi target tecnici del Fib

Un movimento che ha buone probabilità tecniche per proseguire e consentire al derivato di confermare il superamento anche della soglia dei 16.000 punti in prima battuta e poi, eventualmente, risalire fino al test della successiva resistenza statica di breve periodo in area 17.260 con obiettivo intermedio a quota 16.770.

Attenzione però a posizionare uno stop loss a 14.770, al di sotto del quale proseguirebbe invece il downtrend. E attenzione poi alla sempre altissima volatilità dei corsi.

Il trend del Fib – Grafico su base giornaliera

 

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Bce: acquisti invariati, la spesa fiscale determinerà la crescita

Mercati, Bce: le previsioni di analisti e gestori

Bce, analisi Trim: le banche hanno sottovalutato i rischi

NEWSLETTER
Iscriviti
X