La Fed vara il QE “illimitato”. Gli effetti sul mercato

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 23 Marzo 2020 | 14:52

La Fed lancia il cosidetto QE illimitato. Si risollevano, anche se per ora sono ancora in ribasso, i principali listini azionari del Vecchio Continente, e Wall Street avvia la seduta in discesa.L’oro torna a oltrepassare la soglia tecnica e psicologica di 1.500 dollari per oncia e il petrolio Wti segna un rialzo prossimo al 5%. In ascesa anche l’Euro/Dollaro, tornato nell’intraday a oltrepassare la soglia di 1,08.

Nel dettaglio, la Banca Centrale americana ha parlato di “misure aggressive”, annunciando che acquisterà un ammontare illimitato di Treasuries bond e di mortgage-backed securities per supportare i mercati finanziari.

Inoltre la Fed ha annunciato nuovi programmi per la concessione di credito per complessivi 300 miliardi di dollari per sostenere le imprese impattate dalla sospensione delle attività produttive. Intanto lo spread, dopo un avvio in rialzo, è tornato nuovamente sotto i 200 punti.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Wall Street col fiatone alla prova delle trimestrali

Mercati, la Fed sacrifica la Borsa per cercare di salvare il dollaro

Mercati, l’S&P 500 supera anche la vetta a quota 4.000. Tutti gli Etf a Milano

NEWSLETTER
Iscriviti
X