MTS Depo: al via il nuovo mercato elettronico dei depositi interbancari di MTS

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Aprile 2020 | 12:15

MTS, la società che gestisce il mercato elettronico all’ingrosso dei titoli di Stato parte del London Stock Exchange Group, lancia MTS Depo, la nuova piattaforma per il mercato elettronico dei depositi interbancari. La piattaforma di negoziazione fornita da SIA, eccellenza tecnologica nazionale, è la stessa su cui si svolgono le transazioni all’ingrosso dei titoli di Stato.

MTS Depo permette agli istituti bancari di negoziare fondi liquidi in piena trasparenza ed efficienza su varie scadenze, dal giorno stesso (overnight) a un anno.

La nuova funzionalità, che rafforza la vocazione sistemica di MTS nel fornire servizi alla comunità bancaria e finanziaria, completa la gamma dei prodotti di mercato monetario offerti da MTS che comprendono il mercato liquido dei pronti contro termine su titoli di Stato europei e quello del cd ‘Tri-party repo’.

Il nuovo mercato è disciplinato nell’ambito del TUF e supervisionato da Banca D’Italia, oltre a essere Sistema Ancillare di Target2 per l’addebito e l’accredito automatico dei conti.

Le procedure di accreditamento dei nuovi partecipanti (banche) sono ancora in corso, le richieste sono numerose ed entro l’estate il nuovo mercato MTS Depo potrà funzionare a pieno regime e servire una vasta platea di istituti di credito.

Fabrizio Testa, CEO, MTS & EuroMTS, e Ciro Pietroluongo, General Manager, MTS, hanno commentato: “Siamo lieti di annunciare il lancio di MTS Depo, ulteriore conferma della capacità di innovazione dei servizi offerti da MTS e della costante attenzione a supportare al meglio le necessità della comunità finanziaria. Consapevoli del momento complesso a livello globale, MTS, pur operando in regime di contingency in linea con le disposizioni governative, rimane sempre fortemente impegnata a garantire sostegno quotidiano nella gestione del debito pubblico. Per questo abbiamo deciso di lanciare questo nuovo mercato, testimoniando cosi la volontà di continuare a lavorare al servizio della comunità con sempre maggiore impegno. Questo è il momento di essere propositivi e fornire, in funzione delle proprie competenze, ogni servizio utile al sistema bancario per rendere più efficiente e fluida la circolazione delle risorse, in un ambito vigilato e sicuro”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X