Auto, negli Usa attesi cali delle vendite del 20%. Il quadro tecnico di Ford e Gm

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 9 Aprile 2020 | 16:00

L’associazione dei dealer Usa del comparto auto (NADA) ha stimato che il mercato a stelle e strisce nel 2020 accuserà cali del 20% su base annua per un fatturato complessivo di circa 13-13.5 mln di dollari (il livello più basso dal 2011). Un deciso decremento rispetto alla precedente stima di 16.8 mln.

L’andamento in Borsa dei big Usa dell’auto

Ford accusa una performance a 12 mesi negativa per il 42% circa ma vanta un P/E limitato a 4,3, inoltre dal punto di vista tecnico il titolo ha di secente disegnato un doppio minimo ascendente in area 4/4,25 dollari sul grafico giornaliero che potrebbe favorire il recupero con target a 5,40 prima e in zona 6 poi. Il titolo non da dividendo.

General Motors segna un -38% a 12 mesi in termini di performance a Wall Street ma il P/E è limitato a 4,80 e il rendimento del dividendo è al 6,6%. Dal punto di vista tecnico il titolo ha poi di recente oltrepassato la resistenza statica di breve a 22,55 dollari. Un movimento che favorisce il recupero con target in area 25/27 dollari.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Auto, ecco come crescerà la domanda mondiale

Frena il settore auto soffre. Ma la ripresa sarà pronta

Il settore auto accelera. I target e gli Etf sull’EuroStoxx settoriale

NEWSLETTER
Iscriviti
X