Fila pronta a disegnare un movimento a U a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 14 Aprile 2020 | 17:00

Fila  era bruscamente scesa al di sopra del prezzo di collocamento (avvenuto nel 2015) di 10 euro in scia all’emergenza coronavirus e al lockdown. La riapertura delle librerie e cartolibrerie, seppure non in tutta Italia, ha ridato però vita al titolo, tornato oggi a incrociare al rialzo la media mobile a 21 sedute passante per 7,07 euro.

I prossimi obiettivi tecnici di Fila

Al rialzo i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta a quota 8,40 e in seguito in area 8,90 euro. Fondamentale però possizionare un rigico livello di stop loss a 6,45, minimo storico dei corsi.

Da rilevare poi che al livello attuale Fila vanta un rendimento del dividendo dell’1,10%.

Il trend di Fila a Piazza Affari – Grafico su base settimanale

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, dall’Opec nessun cambiamento. I target price e gli Etc

Borse internazionali: lo scenario tecnico della settimana di Aldrovandi

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future caricano la molla

NEWSLETTER
Iscriviti
X