S&P Global Ratings, outlook negativo per quattro banche italiane

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 4 Maggio 2020 | 09:15

S&P Global Ratings ha tagliato l`outlook di diverse banche italiane da stabile a negativo a causa dei rischi legati a Covid-19. In particolare, secondo l’agenzia di rating statunitense, nonostante le misure fiscali e monetaria attenuino gli effetti sull`economia, gli utili delle banche del Bel Paese e la qualità dell`attivo si indeboliranno significativamente alla fine del 2020 e fino al 2021, pur incorporando uno scenario di base di ripresa economica a partire dal terzo trimestre del 2020.

S&P S&P Global Ratings  ha adottato le seguenti decisioni:

  • confermato il rating `BBB` di Intesa San Paolo, Mediobanca, Fineco con l`outlook negativo;
  • rivisto l`outlook da stabile a negativo e confermato il rating di lungo termine `BBB` di Unicredit;
  • confermato il rating `BBB` con outlook stabile di Credem.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Euromobiliare, otto nuovi cf sotto il tetto della consulenza

Credem, il futuro fa rima con fintech

Credem, con Avvera risultati record per la rete mutui

NEWSLETTER
Iscriviti
X