Juventus, il lunedì porta fortuna alle azioni: il titolo brilla in Borsa Italiana

A
A
A
di Massimiliano Carrà 4 Maggio 2020 | 11:45

Il lunedì porta fortuna alla Juventus. Dopo il rialzo positivo ottenuto nella seduta del 27 aprile, anche oggi il titolo bianconero sta facendo segnare una decisa crescita: +5,22%, con le azioni che sono passate dal prezzo di 0,90 euro per azione (registrato alla chiusura delle contrattazioni di giovedì 30 aprile) al prezzo di 0,951 euro per azione. 

È importante sottolineare che se nella giornata di lunedì 27 aprile il Ftse Mid Cap di Borsa Italiana (indice in cui sono quotate la azioni bianconere) aveva chiuso in positivo, oggi, invece, sta cedendo lo 0,73%. Il titolo Juventus, quindi, sta andando decisamente controcorrente. 

Azioni Juventus: i motivi del rialzo del titolo 

Partendo dal presupposto che quello bianconero è un titolo molto soggetto alle oscillazioni, visto che solamente nelle ultime due settimane, come si vede nel grafico, sono presenti diverse montagne russe, tuttavia il rally della giornata di oggi può essere spiegato anche da altri fattori. 

azioni titolo Juventus - Ftse Mid Cap Borsa Italiana

azioni Juventus – Borsa Italiana

Tra questi, è di particolare importanza il fatto che a partire da domani la società bianconera riprenderà gli allenamenti, seppur in modo graduale. Per tutti i calciatori presenti in Italia, infatti, ricominceranno gli allenamenti individuali (presso il centro sportivo della Continassa). Essi svolgeranno il loro lavoro in orari diversi e senza utilizzare lo spogliatoio comune. In tutto questo, in questi giorni, sono anche attesi i rientri dei calciatori attualmente all’estero (i quali riprenderanno gli allenamenti al centro sportivo solamente dopo aver terminato i 14 giorni di quarantena presso le loro abitazioni).

La ripresa degli allenamenti è, ovviamente, un indizio molto importante che accende i riflettori su un ipotetico ritorno in campo: cosa che sarebbe molto importante per la Juventus, visto che la società bianconera è impegnata su tre fronti: campionato, Champions League e coppa Italia.

Importanti sono state anche le parole di ieri, a Sky Sport, del diretto sportivo della squadra bianconera Fabio Paratici, il quale ha chiuso a possibili operazioni faraoniche di calciomercato (vista la crisi causata dal Covid-19), tranquillizzando di fatto gli investitori bianconeri.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Finint: prima l’acquisizione di Consulia, poi la Borsa

Fisco, che dolori per i trader

Etf, volumi boom per Borsa Italiana nel primo trimestre

NEWSLETTER
Iscriviti
X