Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Unieuro

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 7 Maggio 2020 | 10:59

Banca Akros assegna un buy a:

Acea con target price di 20,30 euro in vista della trimestrale in calendario il 13 maggio, Cairo Communication con prezzo obiettivo di 2,60 euro, ridotto però dai precedenti 3 euro in vista della trimestrale che sarà diffusa il prossimo 14 maggio, Enel con fair value di 8 euro dopo i risultati del primo quarter, IndelB con target di 18 euro (trimestrale l’8 maggio), Leonardo con obiettivo di 11,70 euro (firmato con un pool di banche internazionali nuove linee di credito per due miliardi di euro per rafforzare la liquidità di gruppo che, assieme alla cassa e alle altre linee già esistenti, ammonta ora a oltre cinque miliardi), Maire Tecnimont con fair value di 3,30 euro (oggi la trimestrale), Mediobanca con target di 8,90 euro (oggi la trimestrale) e Unieuro con obiettivo di 9 euro dopo la trimestrale.

Giudizio inoltre accumulate per Anima Holding con prezzo obiettivo di 3,80 euro (oggi la trimestrale), Atlantia con target price di 17 euro nonostante i pessimi dati relativi al traffico autostradale ed aeroportuale, Azimut con fair value di 16,50 euro (oggi la trimestrale), Credem con obiettivo di 4,50 euro (oggi la trimestrale), CNH Industrial con fair value di 7,50 euro dopo i risultati del primo quarter, Falck Renewables con target di 4,60 euro (trimestrale in calendario il 13 maggio) e Recordati con obiettivo di 44,60 euro (oggi la trimestrale).

Fidentiis giudica buy:

Bper con target di 5,00-5,25 euro dopo la trimestrale, Enel con obiettivo di 7,40-7,60 euro, Leonardo con fair value di 8,0-8,50 euro e Telecom Italia con target di 0,95-1,00 euro.

Banca Imi assegna un buy a:

Anima con target di 4,30 euro, Banca Mediolanum con obiettivo di 6,30 euro in vista della trimestrale in calendario oggi, Banco BPM con fair value di 2,10 euro, anche in questo caso in vista dei risultati del primo trimestre, Credem con target di 7,40 euro, D’Amico International Shipping con obiettivo di 0,16 euro (trimestrale oggi), Igd con fair value di 6,90 euro (trimestrale oggi), Mediobanca con target di 9,90 euro e Telecom Italia con obiettivo di 0,62 euro.

Giudizio add inoltre per Azimut con obiettivo di 16 euro, Enel con target di 7,60 euro, Snam con fair value di 5,10 euro dopo la trimestrale e Unicredit con obiettivo di 14,40 euro.

Mediobanca valuta outperform:

Acea con prezzo obiettivo di 22,50 euro (Giuseppe Gola è il cadidato più probabile per diventare il nuovo amministratore delegato della utility capitolina), Anima Holding con obiettivo di 4,20 euro (il prezzo di Borsa attuale non sconta l’M&A), Cellularline con target price di 7 euro in vista della trimestrale in calendario il 13 maggio, Enel con fair value di 8,60 euro in scia alla trimestrale di Enel Chile, Iren con obiettivo di 2,90 euro (trimestrale in calendario il 12 maggio), Maire Tecnimont con target di 2,70 euro (nuovo, importante, contratto in Russia), Nexi con fair value di 14 euro (partnership con Microsoft), Rai Way con target di 7,02 euro (trimestrale in calendario il 14 maggio), Salcef Group con prezzo obiettivo di 11,40 euro (l’ad di Rfi conferma i piani per il lancio di gare per un valore di 13,8 miliardi di euro entro la fine dell’anno), Telecom Italia con target price di 0,68 euro dopo la trimestrale di Tim Brazil.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: I Buy di oggi da Azimut a Piaggio

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Atlantia a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da A2a a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X