Recordati segna il massimo storico. I prossimi target a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Maggio 2020 | 17:00

Recordati aggiorna il massimo storico sul listino di Piazza Affari a 43,30 euro superando di slancio a quota 42,60 la resistenza dinamica ascendente di medio periodo. Un movimento che potrebbe proseguire, a patto però di una prossima auspicabile fase laterale di consolidamento di breve termine con baricentro di oscillazione dei corsi intrno al livello attuale (43 euro).

I prossimi obiettivi teccnici di Recordati

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target tecnici del titolo sono individuabili in prima battuta in area 44/44,25 euro e poi oltre la soglia dei 45 euro. Stop loss da posizionare a quota 42.

Da rilevare inoltre che al momento Recordati vanta un rendimento del dividendo del  2,27%.       G.R.

Il trend di Recordati a Piazza Affari nel medio periodo

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Platino alle prese con un triplo massimo discendente

Prysmian si conferma in un canale rialzista. I prossimi obiettivi

Mediaset sugli scudi dopo la trimestrale. I prossimi target tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X