In difesa con lo Stoxx 600 Europe Health Care. I target e gli Etf

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 12 Maggio 2020 | 16:00

Forte di un rialzo del 34% dal minimo segnato lo scorso 16 marzo l’indice Stoxx 600 Europe Health Care è tra i panieri settoriali del Vecchio Continente più performanti negli ultimi due mesi. Nel dettaglio i corsi si stanno muovendo all’interno di un canale ascendente (caratterizzato da un coefficiente angolare contenuto che permette ai principali indicatori tecnici di mantenersi distanti dalla zona di ipercomprato) il cui obiettivo ultimo è quota 980, top dello scorso febbraio.

I prossimi obiettivi tecnici dello Stoxx 600 Europe Healt Care

Dal punto di vista operativo al rialzo i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a in area 950 punti e in seguito in zona 975/980. Fondamentale però posizionare uno stop loss sulla soglia tecnica e psicologica a quota 900 punti, dove ora transita la media mobile a 21 sedute e al di sotto della quale si profilerebbe l’inizi di una nuova correzione.

Gli Etf a Piazza Affari sull’Healt Care

A Piazza Affari su questo indice sono disponibili tre Etf: l’Xtrac Stx Eu600 Heal Care Swap Ucits Etf e il Lyxor Stx Eu 600 Healthcar Ucits Etf Acc e l’HAN-GINS Indxx Healthcare Innovation UCITS ETF.

Il trend dell’indice Stoxx 600 Europe Healt Care

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, obbligazioni: un pieno d’emissioni

Mercati, commodity: il rame resta l’osservato speciale

Obbligazioni: nuove emissioni sotto il segno del green

NEWSLETTER
Iscriviti
X