Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi10 marzo 2017 | 10:53

CREDIT AGRICOLE SI FA’ VEDERE – Credit Agricole ieri è tornato a mettersi in luce sul Blueindex, grazie ad un rialzo a fine giornata del 2,74% che ha consentito al titolo del “gigante verde” francese di superare Mediobanca (+2,63%), Intesa Sanpaolo (+2,49%), Natixis e Bnp Paribas (entrambe a +2,43%) e ING Groep (+2,14%), tutte sopra il 2% di guadagno al termine di una seduta resa positiva dalle parole di Mario Draghi che pur confermando come le misure straordinarie della Bce (tassi ai minimi storici e programma di quantitative easing) andranno avanti finché sarà necessario, ha anche confermato che non ci saranno ulteriori Tltro e dato la sensazione di voler iniziare a preparare il mercato per un graduale rallentamento degli acquisti di bond sul mercato nei prossimi trimestri.

SOLO TRE PERDONO OLTRE L’1% – Uno scenario che fa bene alle banche di tutta Europa, perché lascia intravedere una ripresa del margine d’interesse e della redditività del comparto creditizio nel vecchio continente dopo anni di vacche magre, tanto più che la crescita mostra segnali di rafforzamento e che l’inflazione resta legata a motivi contingenti come l’incremento dei prezzi dei prodotti petroliferi e non strutturali come un incremento delle paghe. In cosa alla classifica del Blueindex chiudono così titoli del risparmio gestito, per lo più statunitensi, e qualche assicurazione, per lo scattare di qualche presa di profitto dopo gli ultimi rialzi. Solo tre i titoli che hanno perso più di un punto percentuale: Azimut (-1,12%), Gam Holding (-1,67%) e Old Mutual (-1,83%).


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Widiba, la cultura finanziaria va al mare

Ubi Banca, sprint nei pagamenti

Assopopolari, nel segno della cooperazione bancaria

Deutsche Bank, la borsa premia la cura-choc

Intesa, private banking sulle Dolomiti

Mediolanum, la raccolta trabocca di gestito

Banche, lo spread regala un miliardo

Assoreti: a maggio tanta liquidità e poco gestito

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Ti può anche interessare

Pictet AM: Ottimismo sui mercati? Sì, ma non troppo

Aprile si chiude in maniera positiva sui mercati azionari sviluppati che confermano decisamente i ri ...

Ue, Italia ancora a rischio procedura

La Commissione manderà presta una lettera di chiarimenti al governo per il debito eccessivo, salito ...

Manovra, spunta un altro condono per 140 comuni

Dopo Ischia altri 140 comuni ...