First Trust porta l’Etf sul biotech a Piazza Affari

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 8 Giugno 2020 | 11:45

First Trust ha lanciato sul listino Etf Plus di Borsa Italiana la versione UCITS dell’ETF Biotech FBT IM (codice Isin IE00BL0L0H60). Biotech stato fra iprimi ETF tematici quotati da First Trust, lanciato in America nel 2006. L’Etf comprende i 30 titoli a maggiore capitaliazzazione e liquidi del settore biotech americano equiponderati.

L’ETF FBT è basato sul NYSE Arca Biotechnology IndexSM (“Indice”), un indice equiponderato, concepito per valutare la performance di una selezione di aziende biotech che utilizzano principalmente processi biologici per sviluppare prodotti o fornire servizi. Tali processi includono la tecnologia basata sul DNA ricombinante, la biologia molecolare, l’ingegneria genetica, la tecnologia basata sugli anticorpi monoclonali, la tecnologia dei lipidi/liposomi e la genomica. La metodologia dell’indice equamente ponderato evita la concentrazione di titoli di aziende a grande capitalizzazione, che caratterizza molti indici ponderati sulla capitalizzazione di mercato, distribuendo l’allocazione del portafoglio tra i titoli azionari delle 30 principali aziende biotecnologiche.

Il settore biotech contro il coronavirus

All’inizio del 2020, la performance dei titoli azionari del settore sanitario aveva risentito del rischio che il settore fosse un facile bersaglio delle tendenze populiste di entrambi i partiti politici statunitensi nell’anno delle elezioni presidenziali, a cui potevano seguire azioni di controllo sui prezzi. La situazione e’ cambiata con la battaglia contro il COVID-19 ancora in corso, e all’oggi tutti considerano le aziende che operano in campo sanitario, e soprattutto quelle biotecnologiche, aziende in posizione leader per fornire soluzioni alla pandemia.

A breve termine, la speranza di produrre terapie anti-virali, vaccini e kit di test per il COVID-19 mantiene alto l’interesse degli investitori verso queste aziende.  Ma ciò che è più importante e rilevante nel lungo termine è che, a nostro parere, i titoli azionari di aziende biotecnologiche e che operano nella sanità in generale saranno sempre meno nel mirino di attacchi politici, in quanto hanno dimostrato la loro importanza per la società, favorendone l’espansione che è mancata negli ultimi anni.

Crescita di 10.000 $
(30/12/1994 – 30/4/2020)

NYSE Arca Biotechnology IndexSM
Prime 10 partecipazioni al 30.04.20
  Dati
Exelixis, Inc. 4,25%   Ticker del fondo FBT IM
IQVIA Holdings Inc. 3,62%   ISIN IE00BL0L0H60
Exact Sciences Corporation 3,54%   SEDOL BLCWGQ8
Bio-Techne Corporation 3,52%   Data di lancio del fondo 05.06.2020
United Therapeutics Corporation 3,50%   Indice di spesa netto 0,60%
Alexion Pharmaceuticals, Inc. 3,47%   Quotazione principale Borsa Italiana
BioMarin Pharmaceutical Inc. 3,45%   Frequenza di ribilanciamento Trimestrale
Ultragenyx Pharmaceutical, Inc. 3,45%   Valuta base USD
QIAGEN N.V. 3,44%   Trattamento del reddito Accumulo
Amgen Inc. 3,40%   Data di lancio dell’indice 01.04.1992

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Biotech, ottime prospettive anche per il 2021

Società biotech e corsa ai vaccini, i problemi ancora da risolvere

Biotech, dall’M&A un’iniezione di vitalità

NEWSLETTER
Iscriviti
X