Metalli industriali in ascesa per l’emergenza Covid in Sud America. Gli Etc a Milano

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 9 Giugno 2020 | 09:30

L’emergenza Coronavirus è tutt’altro che terminata (a dispetto del rally dell’azionario). Soprattutto in Sud America dove, contrariamente al resto del mondo, il picco pandemico sembra ancora lontano e con l’area in questione che si approssima ormai a coprire il 50% delle infezioni su scala globale.

Un territorio, quello sudamericano, di primaria importanza per i metalli industriali non ferrosi, a cominciare dal rame ma anche di minerale di ferro (che ieri ha toccato i 103 dollari per tonnellata sulla scia della chiusura della produzione da parte della brasiliana Vale a causa di un pesante numero di casi di infezione riscontrati nell’azienda), alluminio ed allumina, ma anche piombo e zinco.

Se la situazione, come pare al momento, dovesse diventare fuori controllo (specie in Brasile, dove Bolsonaro ha deciso di smettere di comunicare l’aggiornamnto su decessi e contagi, e Messico) le ripercussioni sul fronte dell’offerta dei metalli, specie nel comparto minerario, potrebbero essere rilevanti.

Gli Etc sui metalli industriali a Piazza Affari

Per sfruttare l’ascesa delle quotazioni dei metalli industriali, a Piazza Affari sono disponibilii seguenti Etc: Wisdomtree Industrial Metals e Wisdomtree Industrial Metals Enhanced.        G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Criptovalute: in Brasile il Parlamento discute sulla regolamentazione

Ex banchiere Bsi condannato in Brasile per riciclaggio di 2,7 mln di dollari

Top 10 Bluerating: in Brasile regna il passivo

NEWSLETTER
Iscriviti
X