Metalli industriali in ascesa per l’emergenza Covid in Sud America. Gli Etc a Milano

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 9 Giugno 2020 | 09:30

L’emergenza Coronavirus è tutt’altro che terminata (a dispetto del rally dell’azionario). Soprattutto in Sud America dove, contrariamente al resto del mondo, il picco pandemico sembra ancora lontano e con l’area in questione che si approssima ormai a coprire il 50% delle infezioni su scala globale.

Un territorio, quello sudamericano, di primaria importanza per i metalli industriali non ferrosi, a cominciare dal rame ma anche di minerale di ferro (che ieri ha toccato i 103 dollari per tonnellata sulla scia della chiusura della produzione da parte della brasiliana Vale a causa di un pesante numero di casi di infezione riscontrati nell’azienda), alluminio ed allumina, ma anche piombo e zinco.

Se la situazione, come pare al momento, dovesse diventare fuori controllo (specie in Brasile, dove Bolsonaro ha deciso di smettere di comunicare l’aggiornamnto su decessi e contagi, e Messico) le ripercussioni sul fronte dell’offerta dei metalli, specie nel comparto minerario, potrebbero essere rilevanti.

Gli Etc sui metalli industriali a Piazza Affari

Per sfruttare l’ascesa delle quotazioni dei metalli industriali, a Piazza Affari sono disponibilii seguenti Etc: Wisdomtree Industrial Metals e Wisdomtree Industrial Metals Enhanced.        G.R.

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ex banchiere Bsi condannato in Brasile per riciclaggio di 2,7 mln di dollari

Top 10 Bluerating: in Brasile regna il passivo

Mercati emergenti resilienti nella crisi del Covid: dove trovare le opportunità

NEWSLETTER
Iscriviti
X