Londra tornerà a crescere

A
A
A
di Eliana Pelucchi 9 Febbraio 2010 | 13:30
Le previsioni di Morgan McKinley

Il 2010 sarà un anno all’insegna della crescita per la City di Londra. A dirlo le previsioni pubblicate da Morgan McKinley che vedono ormai chiuso il capitolo crisi finanziaria e credit crunch. Secondo le società di ricerca, l’83% degli uffici risorse umane e delle agenzie che si occupano di personale prevedono per il nuovo anno un crescente aumento delle assunzioni nel settore finanziario. Nel 2009, nonostante gli strascichi della crack, la City ha creato oltre 42.000 posti di lavoro e nei prossimi dodici mesi il numero dovrebbe ampliarsi in modo significativo.
«Le prospettive sono molto più positive ora dell’anno scorso e il sondaggio dimostra che ci sarà un aumento delle assunzioni nel primo trimestre e potenzialmente anche oltre» afferma Andrew Evans, managing director della divisione settore finanziario di Morgan McKinley.
Tra gli intervistati, solo il 5,2% prevede nuovi licenziamenti. Un dato piuttosto ottimistico secondo gli molti che vedono ancora troppo instabile il mercato. Trovare impiego nella City non sarà comunque un’impresa facile: secondo Morgan McKinley per ogni posto di lavoro disponibile ci sono ancora due candidati in corsa per conquistarlo. «Oltre metà degli esperti consultati dal nostro sondaggio ci hanno detto che è sempre più difficile trovare i professionisti con le giuste competenze – spiega Evans – e a causa della mancanza di “talenti” sta aumentando il problema dello “scippo” di personale». Banche e società del settore finanziario fanno a gara per rubansi risorse a vicenda, utilizzando soprattutto incentivi finanziari: non solo stipendi più elevati ma anche la prospettiva di consistenti bonus, nonostante la polemica sulle retribuzioni nel settore. Secondo il 45% degli interpellati, la tassa del 50% sui bonus introdotta dal Governo britannico non renderà certo più facile trovare e assumere personale qualificato.

Trovi tutti gli approfondimenti
sul mondo della consulenza
su Advisor.
Tutti i mesi in edicola.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

NEWSLETTER
Iscriviti
X