Bitcoin, transazione record da un miliardo di dollari

A
A
A
di Stefano Fossati 2 Luglio 2020 | 13:00

E’ stata una transazione record per la blockchain di bitcoin, quella registrata nei giorni scorsi quando sono stati spostati ben 101.857 bitcoin da un indirizzo a un altro. Un’operazione, al prezzo attuale, del valore di poco meno di 1 miliardo di dollari, effettuata con una commissione di soli 49 centesimi di dollaro. Lo riferisce The Cryptonomist.

Secondo quanto riporta il sito specializzato, le fee per byte che sono state pagate ammontano a 13 satoshi. In base al parametro del block explorer di Blockchair in tema di privacy, la transazione ha un valore di 60 sua scala di 100, quindi non al top per quanto riguarda la tutela dell’anonimato. E infatti è stato possibile stabilire che il wallet che ha originato l’operazione appartiene alla società Xapo, nota piattaforma di custodia di crypto asset.

D’altra parte, come ricorda The Cryptonomist, se non si adottano misure veramente complesse è tutt’altro che impossibile scoprire a chi appartenga un indirizzo bitcoin e identificare il soggetto dietro a una transazione, anche allo scopo di evitare che la blockchain di bitcoin possa diventare uno strumento per il riciclaggio di denaro o attività illecite di vario genere.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, il 17 giugno la decisione della Sec su Bitcoin ed Ethereum

Criptovalute, Bitcoin e la capra di Zuckerberg

Banche Usa pronte a offrire la compravendita di Bitcoin

NEWSLETTER
Iscriviti
X