Etf, ancora flussi consistenti per l’obbligazionario e nuovo record per gli Esg

A
A
A
di Stefano Fossati 17 Luglio 2020 | 16:30

“A giugno gli afflussi sono stati trainati principalmente dal forte interesse degli investitori per le obbligazioni societarie in dollari ed euro (16,8 miliardi di euro) e per l’high yield (9,1 miliardi di euro) a livello globale”. Lo riporta Vincent Denoiseux, Head of Etf Research and Solutions di Lyxor Asset Management.

Complessivamente, in Europa gli Etf e i fondi obbligazionari hanno registrato una raccolta netta di nuovi capitali pari a 34,2 miliardi di euro (25,7 miliardi nei fondi aperti e 8,5 miliardi negli Etf). Gli Etf e i fondi azionari hanno totalizzato una raccolta netta di nuovi capitali pari a 18,2 miliardi di euro (12,9 miliardi nei fondi aperti e 5,3 miliardi negli Etf).

Gli Etf hanno registrato afflussi per 14,2 miliardi di euro a giugno, di cui 8,5 miliardi negli Etf obbligazionari e 5,3 miliardi negli Etf azionari. Gli Etf Smart Beta hanno raccolto 0,6 miliardi di euro, grazie soprattutto al contributo di 0,7 miliardi da parte degli Etf Smart Beta azionari.

Gli afflussi verso gli Etf Esg hanno registrato un nuovo record, raggiungendo quota 3,7 miliardi di euro, prevalentemente nel segmento azionario.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf: azionari globali sugli scudi

Etf, Fidelity in pressing sulla Sec per il Bitcoin

Etf, ecco il portafoglio tematico che continua a guadagnare oltre il 70%

NEWSLETTER
Iscriviti
X