Forex, Euro/Dollaro in rally. I livelli tecnici da monitorare

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 24 Luglio 2020 | 09:15

Il recente accordo sul Recovery Fund in Europa, le rinnovate tensione tra Usa e Cina e il numero dei nuovi contagi di Coronavirus negli Stati Uniti hanno favorito un ulteriore allungo dell’Euro nel cambio contro dollaro. Nello specifico, l’Eur/Usd è salito addirittura oltre la soglia di 1,16 (sui livelli dell’ottobre del 2018) confermando così lo sviluppo dell’uptrend di fondo iniziato dopo i minimi di metà marzo a quota 1,063.

Il quadro tecnico dell’Eur/Usd

Certo, i principali indicatori e oscillatori tecnici sono ormai entrati in territorio di ipercomprato. Tuttavia, visto il sentiment degli operatori in funzione dello scenario descritto, dopo un eventuale breve pausa di consolidamento laterale il cross ha buone chance per continuare la corsa al rialzo.

Dal punto di viata operativo, i prossimi target tecnici dell’Eur/Usd sono individuabili in prima battuta a quota 1,173 e poi in area 1,179/1,1815. Stop loss (o stop and reverse) da posizionare a 1,1545.

Eur/Usd – grafico su base settimanale di lungo termine

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, il petrolio torna a infiammarsi. Tutti gli Etc a Piazza Affari

Mercati, il Ftse Mib torna a correre mostrando però il fiatone

Mercati: Fib all’attacco del top di giugno. Dax in controtendenza

NEWSLETTER
Iscriviti
X