Piaggio, avanti piano ma avanti. I prossimi obiettivi tecnici

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 21 Agosto 2020 | 17:00

Piaggio prosegue, anche se lentamente, nel recupero iniziato dopo il minimo a 1,376 euro di inizio aprile. Un movimento supportato nel medio termine dalla media mobile a 50 giorni, ora a quota 2,35, e nel breve periodo dall’analoga media a 21 sedute al momento passante per 2,475 euro.

L’uptrend in atto è inoltre caratterizzato da un ridotto coefficiente angolare che permette agli indicatori tecnici di mantenersi distanti dalla zona di ipercomprato favorendo così un rialzo senza eccessi.

I prossimi obiettivi tecnici di Piaggio

Dal punto di vista operativo, al rialzo i prossimi target del titolo sono individuabili in prima battuta sulla resistenza statica di medio periodo in area 2,75 euro e in seguito oltre la soglia tecnica e psicologica dei 3 euro. Stop loss di breve da posizionare a 2,475.

Da rilevare poi il rendimento del dividendo, attualmente pari al 4,36%.    G.R.

Il trend di Piaggio a Piazza Affarti nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Enel tenta un rimbalzo da supporto statico. I prossimi target

Tenaris richiude il gap aperto lo scorso marzo. I prossimi target

Piaggio al test della resistenza statica di lungo termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X