Forex, l’Euro/Dollaro inverte al ribasso la rotta. I prossimi obiettivi

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 24 Agosto 2020 | 09:29

Fine della corsa per l’Euro nel cambio contro Dollaro? Diffile dare una risposta certa. Di certo c’è però che, almeno in ottica di breve termine, il segnale generato dal cambio Euro/dollaro (Eur/Usd) è di quelli importanti. I corsi hanno infatti incrociato al ribasso la media mobile a 21 sedute, coincidente in area 1,80 con il supporto statico e con quello dinamico, entrambi di breve periodo. Un movimento che fa seguito al macato superato della resistenza statica in area 1,193/1,1965.

I prossimi target tecnici dell’Euro/dollaro

Dal punto di vista operativo al ribasso i prossimi obiettivi tecnici del cambio Eur/Usd sono individuabili a quota 1,1710 in prima battuta, in seguito in zona 1,1640/1,160. Per contro, se sarà superata la resistenza a quota 1,18 il downtrend correttivo verrebbe meno e il cambio potrebbe riprendere la via del rialzo.  G.R.

Il trend dell’EurUsd nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati azionari: all’orizzonte una correzione di almeno 18 mesi

Forex: l’euro conferma le aspettative rialziste contro dollaro

Mercati, come giocare in difesa attraverso il Franco svizzero

NEWSLETTER
Iscriviti
X