Ftse Mib, siamo al preludio di un downtrend?

A
A
A
di Fabio Pioli 28 Agosto 2020 | 08:45

Cominciano ad esserci sospetti di inversione ribassista sul mercato azionario italiano. Ma partiamo dall’ inizio. Il future sull’ indice italiano Ftse Mib non è rialzista. Questo si capisce benissimo dal grafico settimanale, che dice che il movimento ribassista (che comanda) è stato per ora rintracciato al massimo del 61,8% e ora si trova al 50% di recupero dei prezzi persi (Figura 1).

Figura 1. Future FtseMib – grafico giornaliero

Ma se ci spostiamo su grafico giornaliero notiamo che la linea di supporto (del trend di rimbalzo) sta per essere violata. Ciò significherebbe che il rimbalzo non sarebbe più in essere ma che sarebbe ricominciato il trend ribassista.

Anche Unicredit ha sicuramente un grafico ribassista; non ci piove. E la linea di resistenza è quella tracciata in Figura 2.

Figura 2. Unicredit – grafico settimanale

Questo rappresenta un motivo di preoccupazione per i possessori del titolo perché, dovendo riprendere il prossimo trend al ribasso, esso porterebbe i prezzi sotto il minimo di marzo scorso di 6 euro circa.

Per andare a trovare un titolo che abbia ancora un grafico positivo bisogna andare a cercare Inwit. Scopriamo infatti che, fino a 7,66, il suo trend è positivo e che soltanto una rottura di tale livello potrebbe cambiarlo (Figura 3).

Figura 3. Inwit – grafico mensile

 

Fabio Pioli, trader, analista finanziario e fondatore di CFI (www.cfionline.it)

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: il rally di Natale quest’anno va in retromarcia

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx future tentano un timido recupero

Borse internazionali: il punto tecnico della settima di Aldrovandi

NEWSLETTER
Iscriviti
X