Fib, correzione di breve o preludio a un downtrend?

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 1 Settembre 2020 | 18:00

Seduta all’insegna delle correzioni per il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, che ha confermato con la violazione a 19.970 punti del supporto dinamico ascendente che sostiene i corsi dai minimi di marzo. Un movimento che ha poi spinto il derivato a incrociare al ribasso le medie mobili a 21 e 50 giorni al momento passanti rispettivamente per quota 19.865 e 19.930.

I prossimi target del Fib

Operativamente, al ribasso i prossimi obiettivi del Fib sono individuabili in prima battuta a ridosso della soglia tecnica e psicologica dei 19.000 punti e in seguito nell’area compresa tra quota 18.440 e 18.270.

Per contro, l’eventuale ritorno al di sopra dei 19.070 punti proietterebbe i corsi in zona 20.400/20.460 prima e poi, dopo una eventuale fase di consolidamento in trading range, in area 21.000 punti.   G.R.

L’andamento di breve termine del Fib il future sull’indice Ftse Mib

Per ascoltare Finanza Operativa Mercati clicca qui

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: un brusco risveglio ribassista per Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future

Mercati: il Fib resta nel canale rialzista, Dax ed Euro Stoxx 50 future no

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future tentano un timido recupero

NEWSLETTER
Iscriviti
X