Raccomandazioni di Borsa: i Buy degli analisti da A2a a Saras

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 8 Settembre 2020 | 11:00

Fidentiis valuta buy:

A2a con prezzo obiettivo di 1,40-1,60 euro dopo che il management ha sottolineato la centralità dell’importanza del settore rinnovabili, dell’acqua e della gestione dei al forum Ambrosetti, Piaggio con target price di 2,90-3,10 euro in scia ai possibili incentivi all’acquisto di moto e scooter in India e Saras con fair value di 1,20-1,30 euro (in scia all’andamento del benchmark del margine di raffinazione).

Equita giudica buy:

A2a con prezzo obiettivo di 1,68 euro, Erg con target price di 23,50 euro (colloca una nuova emissione di un bond green per 500 mln di euro con scadenza a sette anni, tasso fisso e cedola dello 0.5%), Finecobank con fair value di 13,60 euro (raccolta netta a luglio leggermente superiore alle attese), Italmobiliare con target di 34,80 euro (rumours su un nuovo investimento nel settore healthcare), Moncler con fair value di 38,20 euro (varata la scissione parziale di Ruffini Partecipazioni Holding che controlla l’87% di Ruffini Partecipazioni, a sua volta azionista di controllo di Moncler al 22.4%), MutuiOnline con obiettivo di 21,40 euro (risultati trimestrali migliori delle stime) e Telecom Italia ed Enel con target rispettivi di 0,47 e 8,50 euro (il premier Conte ribadisce il forte supporto del governo al progetto rete unica).

Mediobanca valuta outperform:

Anima Holding con target price di 4,80 euro sulla scia della raccolta comunicata per il mese di agosto a 288 milioni di euro, Enel con target di 8,60 euro (Bloomberg riporta che BlackRock è salita al 5,08% del capitale), Iren con prezzo obiettivo di 2,90 euro in scia all’acquisto di 533.531 azioni proprie, Italgas con fair value di 6,20 euro dopo l’avvio della sostituzione di 45mila contatori intelligenti in Sardegna, Nexi con target di 17,00 euro (Il Sole 24 Ore riporta che il governo sta lavorando per avviare il cashback dei pagamenti non in contanti dall’inizio di dicembre), Poste Italiane con target price di 11,00 euro (secondo il Corriere della Sera la società aprirà due hub logistici per l’e-commerce a Milano e Roma entro i prossimi sei mesi), Rai Way con prezzo obiettivo di 7,02 euro (per Il Sole 24 Ore la società potrebbe entrare nella partita per la rete unica a banda larga), Salcef con fair value di 13,00 euro dopo che la società ha comunicato risultati del secondo trimestre superiori alle attese, Sit con target price di 6,50 euro dopo l’aggiornamento del piano di buyback, Snam con target di 5,00 euro (secondo Mf la controllata Dasfa sarà parte di un consorzio per la costruzione di un impianto di rigassificazione in Grecia), Telecom Italia con target di 0,68 euro dopo che la brasiliana Oi ha accettato un’offerta vincolante di 16,5 miliardi di real per la sua unità mobile da Tim Brasil, Vivo e Claro.

Banca Imi assegna un buy a:

Prima Industrie con prezzo obiettivo di 16,00 euro dopo che i risultati del secondo trimestre hanno mostrato l’efficacia del piano di contenimento dei costi, Cli con target di 3,50 euro in scia ai risultati in crescita del primo semestre, Esprinet con target price di 6,00 euro dopo i buoni risultati del secondo trimestre, Guala Closures con target di 9,00 euro dopo che i risultati del primo semestre hanno mostrato la resilienza del business nonostante l’impatto del Covid-19, Newlat Food con target di 8,20 euro a seguito dei risultati positivi del primo semestre, Anima Holding con fair value di 4,60 euro dopo la raccolta di 288 milioni di euro del mese di agosto, Piaggio con target price di 3,10 euro in scia alla crescita del 31% del mercato delle due ruote nel Regno Unito ad agosto, Snam con target di 5,10 euro (secondo Il Sole 24 Ore la controllata Dasfa sarà parte di un consorzio per la costruzione di un impianto di rigassificazione in Grecia), Telecom Italia con prezzo obiettivo di 0,54 euro (la brasiliana Oi ha accettato un’offerta vincolante di 16,5 miliardi di real per la sua unità mobile da Tim Brasil, Vivo e Claro), Rai Way con target di 6,50 euro (secondo fonti di stampa la società potrebbe entrare nella partita per la rete unica a banda larga).

Banca Akros assegna un buy a:

Piaggio & C. con fair value di 3 euro.

Jp Morgan giudica overweight:

Poste Italiane con target di 12,90 euro, alzato dai precedenti 12,60 euro e Unipol con obiettivo di 5,80 euro, migliorato dai precedenti 5,30 euro.

Banca Finnat valuta buy:

Grifal con obiettivo di 2,94 euro (ottenuto a inizio settembreun importante brevetto per la tecnologia Inspiropac), Officina Stellare con target di 9,30 euro (annunciata costituzione di una controllata in Usa), Neosperience con obiettivo di 11,66 euro (siglato a metà agosto il preliminare di acquisto del 51% di ADChange S) e Renergetica con fair value di 6,16 euro (i fondi di private debt, Anthilia BIT III e Anthilia BIT IV Co-Investment, hanno sottoscritto una tranche del prestito obbligazionario emesso da Renergetica per un valore complessivo di 8 mln di euro),

Kepler Cheuvreux assegna un buy a:

A2a con obiettivo di 1,80 euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Autogrill a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy odierni degli analisti da Cnh a Telecom

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Atalntia a Terna

NEWSLETTER
Iscriviti
X