Usa, deficit a 220 miliardi

A
A
A
di Redazione 11 Marzo 2010 | 09:30
Incremento del 14% per il deficit di bilancio statale americano a febbraio, dovuto ad una crescita del 17% della spesa pubblica.

Gli States vivono un ulteriore peggioramento dei conti pubblici.
Nel mese di febbraio, infatti, il bilancio statale ha fatto registrare un nuovo deficit da record, il 17° consecutivo, a quota -220,909 miliardi di dollari.

Su base annua, quindi, la crescita del deficit è stata pari al 14% ma questo dato risulta migliore delle attese degli analisti che pronosticavano un deficit di 222 miliardi di dollari.

Comunque sia, il peggioramento dei conti pubblici statunitensi si deve ad una crescita del 17% della spesa pubblica, che ha raggiunto quota 328,429 miliardi di dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti: ecco come gestire le attuali sfide sui mercati USA

Mercati, Usa: secondo Elon Musk ci sarà una recessione

Asset allocation: ecco cosa fare se gli Usa entrano in recessione

NEWSLETTER
Iscriviti
X