Vertice Ecofin, Grecia e hedge sul tavolo

A
A
A
Avatar di Redazione 15 Marzo 2010 | 08:00
Tra oggi e domani appuntamento a Bruxelles per i ministri dell’Economia che discuteranno di Grecia, cds e hedge fund. Anche se…

 Sarà fitta l’agenda dei ministri dell’Economia della UE che si incontreranno quest’oggi all’Ecofin. Le riunioni che si terranno tra oggi e domani presentano come ordine del giorno sia il piano di soccorso alla Grecia, ma anche le nuove regole per i mercati azionari, in particolare per strumenti come hedge fund e credit default swaps, ma anche delle nuove misure per garantire una maggiore stabilità della zona euro. E secondo rumors di mercato i fronti sembrano essere differenti.

In primis per quanto riguarda la Grecia dovrebbe essere approvato il piano di soccorso dell’importo di 25 miliardi di euro, anche se la questione ancora da definire e come poter erogare tale piano. O meglio da Bruxelles fanno sapere se l’intenzione è quella di non abbandonare Atene, ma ci farebbe bisogno della richiesta formale di aiuto da parte del ministro del Tesoro greco George Papacostantinou. Quest’ultimo vuole anche che le manovre varate per conquistare la fiducia degli investitori non siano sprecate e evitino in tal modo di inasprire il costo di accesso al credito. L’obiettivo è quello di condurre il rapporto deficit/pil all’8,7% in dicembre dal 12,7% del 2009.

Ma non si discuterà soltanto di Grecia. In programma ci sono anche nuove discussioni in merito alla necessità di vigilare con più rigore sui conti dei paesi dell’Unione, oltre che rendere più trasparenti i mercati finanziari e contenere la speculazione. A tal fine i ministri dovranno mettersi d’accordo su come “regolamentare” gli hedge fund. La propsta sul tavolo dell’Ecofin è quella di creare un passaporto europeo a cui legare la vendita degli hedge. Ma Londra sembra aver posto un veto. Insomma i fronti iniziano a delinerasi. 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Ecofin boccia quota 100

Manovra, va avanti la procedura Ue contro l’Italia

Ecofin promuove la manovra italiana e dà il via libera all’Estonia in Eurozona

NEWSLETTER
Iscriviti
X