Cdp quota un nuovo social bond da 750 milioni sull’ExtraMot Pro

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 24 Settembre 2020 | 15:30

Debutta su ExtraMot Pro il nuovo social bond di Cassa Depositi e Prestiti (Cdp). L’emissione ha un valore nominale di 750 milioni di euro, una durata di 8 anni (scadenza 21 dicembre 2028) e una cedola annuale dell’1%. Le risorse raccolte con l’emissione saranno destinate a sostenere le aziende italiane che investono in ricerca, sviluppo e innovazione e quelle colpite dall’emergenza Covid-19.

Il nuovo social bond viene incluso nel segmento dedicato ai green e/o social bond di Borsa Italiana, nato per offrire agli investitori istituzionali e retail la possibilità di identificare strumenti i cui proventi vengono destinati al finanziamento di progetti con specifici benefici o impatti di natura ambientale e/o sociale.

“L’emissione del nuovo ‘Cdp social bond 2020’ rappresenta un’ulteriore iniziativa avviata da Cdp per supportare l’occupazione e la crescita futura delle imprese italiane, con l’obiettivo di dare un impulso alla ripresa economico-sociale del nostro Paese fortemente colpito della pandemia Covid-19. Con questa operazione, quinta emissione social della sua storia, Cassa Depositi e Prestiti si conferma tra i principali player europei nel mercato delle obbligazioni Esg con finalità sociali rafforzando quindi ulteriormente il suo impegno nella finanza sostenibile”, spiega Alessandro Gargiuli, Head of Group Treasury, Funding & Corporate Finance di Cdp.

“Il mercato degli strumenti Esg di Borsa Italiana si arricchisce ulteriormente con il nuovo social bond di Cdp dedicato alla crescita sostenibile delle aziende del nostro Paese. Questa nuova emissione conferma il crescente impegno di Borsa Italiana nella promozione e nello sviluppo di una cultura finanziaria sostenibile, anche sul mercato obbligazionario. Il nuovo bond di Cdp porta oggi a 142 il numero di strumenti entrati nel listino green e social, trasversale ai mercati Mot, ExtraMot ed EuroTlx di Borsa Italiana dal suo lancio”, commenta Pietro Poletto, Global Head of Fixed Income Products and Co-Head of Equity, Funds & Fixed Income, Secondary Markets di Borsa Italiana.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Dopo la Serie A, Dazn pensa all’Ipo in Borsa

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Banca Mediolanum a Telecom

Etf, da Ubs AM un innovativo prodotto sul Nasdaq cinese

NEWSLETTER
Iscriviti
X