La Bce potrebbe rivedere l’obiettivo di inflazione

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 30 Settembre 2020 | 16:45

La formulazione dell’obiettivo di inflazione della Bce, indicato nel 2003 come “al di sotto ma vicina al 2%“, “era adeguata a un periodo in cui la Bce stava cercando di affermare la propria credibilità e un’inflazione troppo alta era la principale preoccupazione”. Ora, invece, “nella situazione attuale di bassa inflazione, le preoccupazioni sono diverse e questo deve riflettersi nel nostro obiettivo d’inflazione”.

Lo ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde alla conferenza ‘The Ecb and its watchers a Francoforte. L’affermazione apre di fatto a un cambiamento significativo nella revisione strategica in corso all’Eurotower.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Obbligazioni europee nel 2021, focus su ripresa e politica

Banche centrali come Jeremy Camp in “Cosa mi lasci di te”

L’Eurozona verso il declino come il Giappone degli anni ’90? Analogie e differenze

NEWSLETTER
Iscriviti
X