Il Nasdaq continua a trainare al rialzo l’azionario Usa

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 13 Ottobre 2020 | 12:30

In attesa di novità in merito ai due eventi geopolitici principali che ci accompagneranno verso novembre, ovvero i colloqui sulla Brexit (tecnicamente la deadline sarebbe fissata a giovedì ma sono in molti a scommettere su una ulteriore dilazione) e le elezioni presidenziali americane (con annessa approvazione del tormentato nuovo pacchetto di stimolo fiscale), i mercati tornano a guardare al settore tecnologico che si appresta a vivere una nuova fase rialzista in scia a due eventi salienti per altrettanti membri del FAANG club, ovvero il lancio del nuovo Iphone 12 con tecnologia 5 g e il Prime Day di Amazon.

Gli indici americani toccano i massimi delle ultime sei settimane trascinati dal Nasdaq 100. Solo qualche timido segnale di cautelatraspare dal mercato asiatico alla notizia della sospensione dei test sul vaccino da parte di J&J a quanto pare a causa di una “inaspettata malattia” in uno dei soggetti alle sperimentazioni come accadde qualche settimana fa ad Astra Zeneca. Problematiche di carattere “neurologico” quelle associate ai primi test di questo vaccino, che non contribuiranno certo ad incrementare la fiducia dei consumatori verso un ritrovato che già si appresta ad approdare sul mercato con tempistiche decisamente più ristrette rispetto al normale iter per similari ritrovati farmacologici.

Il trend del Nasdaq 100 nel medio termine

La momentanea fase di pausa sui mercati asiatici non erode il record ritrovato dei listini cinesi che tornano a capitalizzare quota 10 trilioni di dollari per la prima volta dal 2015, prima di un crash epocale che praticamente ne dimezzò la valorizzazione nel giro di pochi mesi.

Ancora positivi poi i dati comerciali del Dragone con esportazioni a settembre in progresso del 9,9% ed importazioni in crescita del 13,2% (il trade surplus si attesta a 37 mld di usd), numeri importanti ma al di sotto delle aspettative che guardavano ad un surplus commerciale prospettico in area 60 mld di dollari (+10% le esportazioni e +0,4% le importazioni nelle previsioni della vigilia).

A cura di Wings Partners Sim

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Covered Warrant, da SG 157 nuovi prodotti su azioni italiane ed estere

Raccomandazioni di Borsa: da A2a a Saras i Buy di oggi degli analisti

Azioni: per Beghelli opportunità dal business della sanificazione dell’aria

NEWSLETTER
Iscriviti
X