Banca Popolare di Sondrio rimbalza da supporto e inizia il recupero

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 20 Ottobre 2020 | 17:00

Banca Popolare di Sondrio sta beneficiando di un rimbalzo tecnico dopo il test in area 1,75 euro e la conferma della tenuta del supporto dinamico ascendente che da fine giugno sostiene l’uptrend di fondo dei corsi. Un movimento che ha spinto il titolo a incrociare al rialzo a quota 1,79 la media mobile a 21 sedute e che, a patto che si verifichino alcune condizioni, favorisce un ulteriore allungo dei corsi.

I prossimi obiettivi tecnici di Banca Popolare di Sondrio

Per assistere allo sviluppo del recupero in atto è ora essenziale che il titolo superi anche la trendline discendente, ora passante per 1,8470 euro che da fine agosto ne blocca le veilleità rialziste.

Operativamente, i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta a quota 1,95 e in seguito a 2,15 euro, top di giugno. Stop loss, essenziale, da posizionare a 1,75 euroG.R.

Il trend di Banca Popolare di Sondrio nel medio termine a Piazza Affari

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Ftse Mib di fronte a un bivio

Mercati: Fib e Dax al test delle medie mobili. Euro Stoxx 50 un passo avanti

Mercati, Nikkei al test di un supporto cruciale. Tutti gli Etf a Piazza Affari

NEWSLETTER
Iscriviti
X