Mondadori, utile in caduta libera

A
A
A
di Redazione 23 Marzo 2010 | 16:00
Utili in calo del 15% nel 2009 per Mondadori, che ha proposto all’assemblea dei soci di non distribuire il dividendo.

Non si chiude bene il 2009 per la Mondadori, che risente pesantemente della crisi che ha investito il settore dell’editoria nel suo complesso.

I risultati dell’esercizio dell’anno trascorso, infatti, mostrano utili a quota 1,54 miliardi di euro in flessione del 15,3% rispetto agli 1.819,2 milioni di euro del 2008.
A perimetro costante, senza l’attività di stampa ceduta nello scorso esercizio, il fatturato è risultato in calo del 9,2% rispetto ai 1.695,3 milioni di euro nel 2008 e del -2,6% nell’ultimo trimestre dell’anno.

Il margine operativo lordo consolidato del 2009 è risultato di 106,2 milioni di euro, in diminuzione del 57,4% rispetto ai 249,2 milioni di euro dell’esercizio precedente.
L’utile netto consolidato mostra una flessione del 64,7% a 97,1 milioni di euro e il cda ha deliberato di proporre all’assemblea dei soci di non distribuire dividendo e destinare l’utile netto della capogruppo, in calo da 66,2 a 53,2 milioni, a riserva straordinaria.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azionario Italia, liquidità e speranza di un vaccino spingono ancora il mercato

Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Bper Banca a Gamenet

Raccomandazioni di Borsa, i Buy di oggi da Cattolica a Fincantieri

NEWSLETTER
Iscriviti
X