I timori di nuovi lockdown affossano le Borse. I prossimi target del Fib

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 28 Ottobre 2020 | 10:15

I timori di nuovi lockdown generalizzati affossano i listini europei. Piazza Affari compresa, dove il Fib, il future sull’indice Ftse Mib, è arrivato a perdere oltre il 3%. Un movimento, quello sul derivato domestico, che ha spinto i corsi a violare prima il supporto dinamico ascendente a 18.570 punti e, in seguito, a lasciarsi alle spalle anche il supporto statico di medio termine a quota 18.270.

Possibile ora assistere, nella prossima seduta, alla terza candela ribassista consecutiva che porterebbe alla formazione dei cosiddetti Three black crows, i “tre corvi neri”, figura tecnica in genere forriera di ulteriori discese.

I prossimi target tecnici del Fib

Dal punto di vista operativo, per il Fib i prossimi obiettivi tecnici sono ora indidividuabili in prima battuta a 17.580 punti ed eventualmente in seguito a 16.550, sui minimi dello scorso maggio. Credibile inversione rialzista solo oltre quota 18.570.

Il trend del Fib nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Anima a Stellantis

Mercati, Ftse Mib di fronte a un nuovo bivio

Investimenti, auto elettriche in corsia di sorpasso

NEWSLETTER
Iscriviti
X