Recordati rimbalza dal supporto e prosegue nell’uptrend

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 28 Ottobre 2020 | 16:00

Recordati rimbalza in controtendenza rispetto al trend attuale di Piazza Affari dopo aver testato a 46,70 euro il supporto dinamico ascendente che da inizio ottobre rappresenta il limite inferiore del canale rialzista all’interno del quale si muovono i corsi. Un movimento che, visti gli scambi sostenuti e dato che gli indicatori tecnici sono ancora distanti dalla zona di ipercomprato, favorisce un ulteriore allungo del titolo.

I prossimi obiettivi tecnici di Recordati

Dal punto di vista operativo, al rialzo per Recordati i prossimi target tecnici sono individuabili in prima battuta a quota 48, dove è posta una resistenza statica di medio termine, e in seguito a 44,30 euro, top dello scorso luglio. Attenzione però: è essenziale posizionare uno stop loss a 46,70 euro, al di sotto del quale si profilerebbe l’inizio di una correzione.

Da rilevare inoltre che alla quotazione attuale recordati vanta un rendimento del dividendo del 2,11%.      G.R.

Il trend di Recordati nel medio termine

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Vaccini, spauracchio terza dose. Il possibile impatto sui mercati

Cina, come sfruttare la crescita monstre con gli Etf giusti a Piazza Affari

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Anima a Stellantis

NEWSLETTER
Iscriviti
X