Siat QuanTech 2020 seguita da oltre 200 professionisti

A
A
A
di Stefano Fossati 30 Ottobre 2020 | 14:30

Si è svolta ieri, giovedì 29 ottobre, la terza edizione del Siat QuanTech, moderata da Davide Bulgarelli, Presidente Siat, e Annabella D’Argento, giornalista economico-finanziaria, illustrata “live” da Jacopo Ziliotto e accompagnata dalla voce narrante di Christian Iansante, doppiatore, attore e speaker radiofonico.

Che ruolo hanno oggi l’Intelligenza Artificiale e il Machine Learning nella nostra vita e nel mondo degli investimenti? Stanno vincendo la sfida con la gestione tradizionale? Hanno cercato di dare risposta a questa domanda i vari speaker che si sono alternati sul palco, condividendo esperienze e campi di ricerca a volte anche molto differenti tra loro, nell’ottica delle “botteghe rinascimentali” fatte di artisti, scienziati ed artigiani, che da sempre caratterizza gli eventi Siat.

In particolare, i gestori hanno esposto come oramai l’intelligenza artificiale venga utilizzata in cooperazione e a supporto dell’intelligenza umana per gestire i portafogli e il “dietro le quinte” delle strategie azionarie (comprese quelle settoriali e tematiche focalizzate su big data, cloud, intelligenza artificiale, cybersecurity e blockchain), obbligazionarie, multi asset (anche bilanciate e difensive), alternative, collettive e passive di cui sono responsabili, soffermandosi sulle metodologie di costruzione dei portafogli.

Approfondimenti specifici sono stati dedicati:
• agli investimenti socialmente responsabili che integrano i criteri Esg (ambientali, sociali e di governance) nella selezione dei titoli in portafoglio, poiché stanno registrando un costante aumento, sia in termini di interesse, e quindi di masse e nuovi regolamenti, che di rendimento;
• alla costruzione degli indici di mercato e dei benchmark;
• alla neurofinanza, neuroeconomia e, più in generale, alla finanza comportamentale;
• all’analisi tecnica quantitativa con modelli di asset allocation;
• al settore aerospaziale, nuovo tema di investimento emergente.

I vari punti di vista hanno contribuito ad arricchire gli spettatori e l’intera industria della gestione del risparmio e degli investimenti con preziosi spunti per affrontare le sfide future che si stanno presentando, anche sui mercati finanziari, con l’attuale emergenza sanitaria, che richiede un forzato cambio di paradigma ma, allo stesso tempo, velocizza il processo di innovazione tecnologica.

Sono stati inoltre consegnati i “Technical Analyst Award 2020” ad Alessandro Venuti (categoria Open) e Lorenzo Risetti (categoria Tesi). Al professor Achille Fornasini dell’Università degli Studi di Brescia è stata conferita la nomina e la targa di Socio Onorario Siat, per il contributo dato alla diffusione dell’analisi tecnica, in ambito sia accademico che professionale.

In chiusura di giornata, Alessandra Ceriani e Alessandro Mastrantuono di Deloitte Consulting hanno analizzato l’impatto e il ruolo del Sustainable Finance Disclosure Regulation e della tassonomia per cogliere al meglio le sfide e le opportunità di questa particolare fase di mercato, in cui i fattori Esg stanno assumendo un ruolo cardine all’interno della proposition degli intermediari finanziari specializzati in servizi d’investimento.

“Oggi ero sul palco, ma ero lì per ascoltare al pari degli altri colleghi”, ha detto il Presidente Davide Bulgarelli subito dopo la conferenza. “Personalmente sono contento delle tante idee che ho ascoltato, che mi fanno tornare a casa arricchito, e dei tanti feedback positivi ricevuti, anche in diretta. Significa che non sono stato il solo ad aver colto lo spirito di questi eventi, di colleghi per colleghi. L’appuntamento è per l’anno prossimo con QuanTech 2021, Academy 2021 e Osservatorio Investment Management in collaborazione con Deloitte Italia: abbiamo in serbo grandi sorprese”.

L’evento è stato realizzato grazie al supporto delle seguenti aziende sponsor: Amun, Dpam, Deloitte, Exane Asset Management, Kempen Capital Management, T. Rowe Price, William O’Neil + Co, Aberdeen Asset Management, Dws, Franklin Templeton, Groupama Asset Management Sgr, HanEtf, La Financière de l’Echiquier, Nordea Asset Management, Oddo Bhf Asset Management, Theam Quant Funds, Wellington Management, Factset, First Trust Global Portofolios, Generali Investments, Natixis Investment Managers, Vanguard, WisdomTree.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti, intelligenza artificiale sempre più cruciale per le aziende

La tecnologia europea? Ha il suo vantaggio competitivo nel “purpose”

Intelligenza artificiale, le opportunità per investire non mancano anche fuori dagli Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X