Rally del Dow già da record. I prossimi target e gli Etf a Piazza Affari

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 9 Novembre 2020 | 10:00

Wall Street è tutt’altro che in lockdown. Prova ne è che, se dovesse terminare ora, il 2020 sarebbe per l’indice Dow Jones Industrial l’anno con la performance più alta dopo il 2009 a partire dalla Grande Depressione degli anni ’30, come mostrato dal grafico sottostante elaborato dagli analisti di Chart of The day.

Dal 1900 ai giorni nostri, complessivamente, si contano 14 principali periodi di ribasso (con discese uguali o superiori al 30% del Dow), ovvero uno ogni otto anni e mezzo in media.

Il quadro tecnico dell’indice Dow Jones Industrial

Dal punto di vista tecnco l’indice Dow Jones Industrial ha di recente incrociato al rialzo in area 27.900 punti le medie mobili a 21 e 50 sedute proseguendo così nel rimbalzo iniziato dopo il test a 26.140 del supporto dinamico ascendente che sostiene l’uptrend dei corsi dalla secondametà di giugno.

Al rialzo per il paniere azionario i prossimi obiettivi sono individuabili in prima battuta in zona 28.840, dove transita la trendline discendente di medio termine e in seguito, eventualmente dopo una salutare fase laterale di consolidamento di breve peirodo, in zona 29.560, sui top dello scorso febbraio.

L’andamento dell’indice Dow Jones Industrial da inizio 2020

Gli Etf sul Dow a Piazza Affari

Sul listini EtfPlus di Borsa Italiana attualmente sull’indice Dow Jones è disponibile solo il seguente Etf: Lyxor Dj Indust Average Ucits Etf – Dist.

Gianluigi Raimondi

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

L’oro torna sugli scudi. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Mercati, nuovi massimi storici per Dax ed Euro Stoxx 50. Fib al palo

Mercati: eventuali ribassi saranno limitati al breve termine

NEWSLETTER
Iscriviti
X