Elezioni Usa e vaccino, Equita rafforza la view sull’azionario

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 10 Novembre 2020 | 12:30

“Alla luce della riduzione dell’incertezza sulle elezioni americane e il newsflow positivo riguardante i risultati confortanti del vaccino anti-Covid-19 di Pfizer, confermiamo la nostra view più costruttiva sull’equity già espressa il mese scorso aumentando il beta di portafoglio (più peso a finanziari, auto e oil finanziato dalle utilities/healthcare). In particolare, nel portafoglio principale aumentiamo il peso di Mediobanca, Fca ed Eni e riduciamo il peso di Snam, Recordati, mentre nello small inseriamo Astm e Credem entra nei best-pick (peso doppio)”. E’ quanto scrivono gli analisti di Equita Sim.

“Nel portafoglio Europa  – aggiungono – portiamo delle variazioni ai best picks, inserendo EssilorLuxottica e Korian e portiamo a peso standard Lonza e Merck. La nostra view più costruttiva non era strettamente legata all’arrivo del vaccino per il semplice fatto che era difficile prevederne la tempistica”.

Gli analisti di Equita ritengono che ci siano alcuni elementi di carattere strutturale che migliorano le prospettive per i mercati e in particolare per Europa e Italia:
– la politica fiscale globale è diventata fortemente espansiva, e probabilmente lo sarà ancora di più nei prossimi mesi e deve essere finanziata dalle banche centrali per impedire un deleterio rialzo del costo del denaro;
– l’accordo sul Recovery Fund rappresenta un passo molto importante e una svolta storica verso una maggior integrazione dell’Ue soprattutto dal punto di vista fiscale e della condivisione del debito;
– l’incredibile domanda attratta dalla prima emissione di debito da parte della Ue (>13x sottoscritta rispetto a quanto richiesto dall’Ue ai mercati) segnalano che c’è ampio spazio per finanziare a costi minimi la ripresa post Covid-19;
– se ci proiettiamo verso la metà del 2021 possiamo immaginare uno scenario in cui avremo una riduzione del numero dei contagi e i primi impatti degli stimoli fiscali nazionali e europei, in un clima di ripresa che ci aspettiamo favorirà i mercati.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azionario Europa: le opportunità con il ritorno dell’inflazione

Sersale (Anthilia Capital Partners Sgr): “L’effetto Draghi è tutt’altro che esaurito a Piazza Affari”

Azionario, Eurizon: in Europa rallenta la crescita, meglio puntare sugli Usa

NEWSLETTER
Iscriviti
X