Il mercato sta superando se stesso dopo le elezioni Usa

A
A
A
Avatar di Stefano Fossati 13 Novembre 2020 | 15:30

“Con le elezioni americane, il maggior evento dell’anno è ormai alle spalle. L’incertezza aumenta sempre il livello del premio per il rischio che gli investitori richiedono per rimanere nel mercato, aspetto che innesca volatilità in concomitanza con quelle fasi che potrebbero spingere i mercati al rialzo o al ribasso. Adesso, con il diradarsi della nebbia e le prospettive per i prossimi 12 mesi che si sono fatte più chiare, i mercati hanno reagito positivamente all’esito delle elezioni. Non tutti i segmenti di mercato hanno tuttavia risposto allo stesso modo“. E’ quanto nota Andrey Kuznetsov, Senior Portfolio Manager per la divisione internazionale di Federated Hermes. Di seguito la sua analisi.

La dispersione sul mercato

Il mercato sintetico sta superando quello cash in termini di performance, grazie alla sua maggiore liquidità, al fatto che gli investitori possono facilmente aumentare la propria dose di rischio attraverso i credit-default swap e alla chiusura delle posizioni corte prese prima delle elezioni. Nel frattempo, il settore dell’energia – e in particolare null’universo high yield – sta registrando performance migliori sulla scia di prospettive di crescita più interessanti.

Anche i titoli con rating BB hanno ottenuto risultati migliori rispetto a quelli CCC, soprattutto perché ne fanno parte i fallen angels (emittenti declassati a rating high yield). Il mancato realizzarsi della blue wave negli Stati Uniti comporta anche che il pacchetto di stimoli potrebbe ritrovarsi al livello più basso del range.

Il credito high yield sta registrando performance superiori all’investment grade e gli Stati Uniti sono in vantaggio rispetto all’Europa con i mercati che stanno lentamente tornando ai livelli precedenti alla pandemia. Il resto del mercato ha recuperato in gran parte con i nomi dell’high yield nell’energia più di recente e le valutazioni che sono ormai tornate ai livelli di fine febbraio. Il mercato sta superando se stesso? La risposta probabile è sì.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Elezioni Usa, via libera ai piani democratici. Ma in versione “light”

Usa, nel post elezioni i mercati sono diventati troppo ottimisti

Perché ha ancora senso investire in portafogli bilanciati

NEWSLETTER
Iscriviti
X