BFC Space, al via i primi Stati Generali della space economy in Italia

A
A
A
di Stefano Fossati 24 Novembre 2020 | 11:45

Partono domani i primi Stati Generali della space economy in Italia. La prima edizione dell’evento, in onda sui social e sul sito di Forbes Italia, permetterà di entrare in contatto con i principali player del settore il 25 e 26 novembre, e rientra nell’ampia offerta proposta da BFC Space, un sistema integrato di comunicazione che comprende magazine, sito web, eventi e programmi televisivi e che ha nel mensile Cosmo il proprio punto di riferimento per news su spazio, universo e new space economy.

La space economy o economia dello spazio è il nome del comparto produttivo e finanziario orientato alla creazione e all’impiego di beni e di servizi e allo sfruttamento delle risorse nell’ambito dello spazio extra-atmosferico. Rappresenta la frontiera dell’innovazione che si concretizza nella combinazione di tecnologie spaziali e digitali utili a sviluppare opportunità tecnologiche e di business impattanti in diversi settori portando alla generazione di una nuova catena del valore cross-settoriale e cross-tecnologica.

É proprio questa nuova catena del valore quella che sarà approfondita il 25 e 26 novembre 2020 durante gli Stati Generali della space economy, evento organizzato da BFC Space durante il quale, per la prima volta in Italia, i principali player del mondo dell’aerospazio si incontreranno per dare vita a quattro tavole rotonde.

25 novembre ore 10.30 – 11.30: Istituzioni e imprese a confronto
I rapporti tra imprenditoria e istituzioni negli orizzonti del settore.

25 novembre ore 15.30 – 16.30: Progetti spaziali
Progettualità e concretezza: il futuro imminente dello space-in-Italy.

26 novembre ore 10.30 – 11.30: Progetti spaziali
Dall’abilitazione alle applicazioni: filiera completa.

26 novembre ore 15.30 – 16.30: Le competenze HR nell’aerospace
Esperienze, nuove competenze e necessità di un settore in forte espansione.

I player che hanno reso possibile la manifestazione e porteranno il loro contributo durante la stessa sono Asi, Esa, Leonardo, Argotec, Avio, D-Orbit, E-Geos, Fondazione E. Amaldi, Officina Stellare, Rina, Telespazio e Thales Alenia Space.

Media partner della manifestazione: Forbes Italia e Cosmo.

Sarà possibile seguire l’evento sul sito forbes.it oltre che sulle pagine Facebook e LinkedIn di Forbes Italia.

Per maggiori informazioni sull’evento e modalità d’iscrizione: https://statigeneraliaerospace.it.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

BFC Media, ecco i vincitori della IV edizione dei CEO Awards

BFC Media bissa il successo con la seconda edizione della Forbes Digital Revolution

BFC Media in Rti con Fluendo vince il bando per la promozione dell’ippica

NEWSLETTER
Iscriviti
X