Titolo da monitorare – Banca Popolare di Milano

A
A
A
di Redazione 6 Aprile 2010 | 07:00
La Banca Popolare di Milano ha chiuso l’esercizio 2009 con un utile pari a 103,5 milioni di euro in crescita rispetto all’anno precedente del 37,6%.

La Banca Popolare di Milano ha chiuso l’esercizio 2009 con un utile pari a 103,5 milioni di euro in crescita rispetto all’anno precedente del 37,6%. Un risultato che è stato reso dal miglioramento della gestione operativa (+12,6% nonostante la presenza di oneri di tipo non ricorrente) e ad un ridotto tax rate. Rimangono invece su livelli d’allarme le rettifiche di valore per il deterioramento di crediti e attività finanziarie, che hanno fatto registrare un +52,8% rispetto all’esercizio precedente raggiungendo i 365 milioni di euro. Il C.d.A. proporrà all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo pari a 0,10 euro per azione. Il rimbalzo avvenuto in corrispondenza del supporto a 4,20 euro ha permesso al trend di breve termine delle quotazioni di Bipiemme di assumere una conformazione neutrale, mentre per quanto riguarda la tendenza di medio periodo il nostro giudizio è ancora negativo. Operativamente riteniamo che occorra attendere un segnale di forza o di debolezza prima di assumere una posizione long sul titolo. La prima indicazione giungerebbe con il superamento del massimo disegnato in marzo in area 4,80 euro, mentre il raggiungimento dei 4,40 euro potrebbe rappresentare un buon livello per una strategia di buy area.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X