Intervento BCE sui rischi climatici e ambientali

A
A
A
di Daniele Tortoriello 1 Dicembre 2020 | 08:30

Pubblicato il testo definitivo della Guida sui rischi climatici e ambientali della Banca centrale europea, nella quale sono illustrate le attese della BCE sulla gestione di tali rischi da parte delle banche in maniera prudente e trasparente, nel rispetto delle norme prudenziali.

La guida ha applicazione immediata e la BCE seguirà ora lo stato di attuazione. Nel 2022 sarà effettuato un riesame di vigilanza completo delle prassi delle banche, al quale la BCE darà seguito con interventi concreti ove necessario.

La guida espone la visione della BCE in merito a una gestione sicura e prudente dei rischi climatici e ambientali nell’ambito del quadro prudenziale vigente, descrivendo le sue aspettative riguardo a come gli enti dovrebbero tenere conto di tali rischi nella formulazione e attuazione delle strategie aziendali e dei sistemi di governance e di gestione dei rischi.

Vedi l’approfondimento su BlueAcademy.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Bce forse pronta a rottamare il Pepp

Banche, ai soci 6mld di cedole

Le tre variabili per la Germania

NEWSLETTER
Iscriviti
X