Cina, vola il commercio a novembre: surplus più che raddoppiato

A
A
A
di Stefano Fossati 7 Dicembre 2020 | 13:30

La Cina registra a novembre un surplus commerciale più che raddoppiato rispetto a ottobre: l’attivo si è attestato a 75,42 miliardi di dollari, portandosi sui livelli più alti di sempre, e contro i 37,18 miliardi dello stesso mese del 2019. Superate le aspettative degli analisti che erano per 53,5 miliardi.

Il dato, secondo quanto reso noto dalle Dogane cinesi, beneficia di un balzo annuo dell’export che cresce del 21,1% a fronte del +11,4% di ottobre e del +12% stimato dal consensus. In aumento anche l’import che segna un rialzo del 4,5% annuo, tuttavia a un ritmo più lento rispetto al +4,7% di ottobre, ma sopra il +6,1% atteso.

LEGGI ANCHE:

Ripresa 2021 trainata da Cina, Usa e Germania: l’outlook di Ubp

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Etf, da KraneShares uno strumento per investire sugli unicorni cinesi

Asset allocation, Cina e India: outlook positivi ma con le dovute differenze

Asset allocation: la Cina oltre le A-Shares

NEWSLETTER
Iscriviti
X