Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Fca a Unipol

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 9 Dicembre 2020 | 11:00

Intesa SanPaolo assegna un buy a:

Fca con prezzo obiettivo di 16 euro (secondo indiscrezioni stampa, l’ok dell’Antitrust europeo alla fusione con Psa dovrebbe arrivare già la settimana prossima, e comunque prima delle festività natalizie), Guala Closures con target price di 9,90 euro (Investindustrial, attraverso il veicolo Special Packaging Solutions Investments, entro il 10 dicembre acquisterà circa il 24,2% delle azioni di Guala Closures a 8,2 euro per azione) e Unipol con fair value di 4,90 euro (secondo rumors stampa, BPER potrebbe essere tra le opzioni di M&A per Unicredit, con Unipol candidata a sostituire Aviva nell’accordi di bancassurance).

Giudizio add inoltre per Generali con obiettivo di 17 euro (Generali Hong Kong ha annunciato il lancio di una prima assicurazione sul mercato con una soluzione innovativa creata per coprire l’utilità fatture di una persona fisica pagando una prestazione forfettaria nel caso in cui la persona assicurata lo sia ricoverato in ospedale per più di tre giorni consecutivi).

Mediobanca giudica outperform:

Enel con target price di 9,20 euro, Iren con prezzo obiettivo di 3 euro (il comune di Torino potrebbe decidere di aumentare la quota nell’utility a oltre il 3%), Italgas con fair value di 5,60 euro (ARERA potrebbe prorogare il termine per la sostituzione dei contatori intelligenti) e Snam con target di 5,15 euro.

Fidentiis giudica buy:

Fca con target di 14-15 euro.

Banca Akros assegna un buy a:

Enel con fair value di 9,80 euro (dallo studio del gruppo Studio Electrify Italy emerge come la transizione energetica possa promuovere un risparmio sulle bollette e sulle spese sanitarie) e Unieuro con prezzo obiettivo di 14 euro (le vendite di novembre sono aumentate su base annua grazie a un solido Black Friday).

Giudizio add inoltre per Moncler con target price di 40,30 euro in scia all’acquisizione di Stone Island e Snam con fair value di 5,30 euro (accordo con Linde sull’idrogeno “verde”).

Equita valuta buy:

Eni con target price di 10 euro (Dogger Bank, di recente acquisita, potrebbe a detta della Sim milanese quantomeno avvicinarsi al target del 10% di Roce del gruppo sui progetti relativi alle rinnovabili), Finecobank con prezzo obiettivo di 14,40 euro (raccolta netta a novembre migliore delle attese) e Nexi con fair value di 18 euro in scia alla partenza del piano cashback voluto dal Governo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Banco Bpm a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Anima a Unipol

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Abitare In a Wiit

NEWSLETTER
Iscriviti
X