Prysmian si conferma in un canale rialzista. I prossimi obiettivi

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 10 Dicembre 2020 | 17:00

Prysmian appare graficamente inserito in un canale rialzista da fine marzo. Un movimento che a inizio novembre ha permesso al titolo di oltrepassare in area 24,10 euro l’importante trendline discendente che da tre anni a questa parte bloccava i corsi.

I prossimi obiettivi tecnici di Prysmian

Operativamente, per assistere a ulteriori allunghi del titolo è cruciale il sorpasso della resistenza statica posta a quota 28, livello oltre il quale i successivi target diventerebbero prima 29,15 (top storico registrato a inizio novembre del 2017) e poi oltre la soglia dei 30 euro. Stop loss, cruciale, da posizionare a 26,85 euro.

Da rilevare inoltre che alla quotazione attuale Prysmian vanta un rendimento del dividendo dello 0,9%.    G.R.

Il trend di Prysmian a Piazza Affari nel medio-lungo periodo – Grafico su base settimanale

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 alle prese con un possibile triplo massimo

Platino alle prese con un triplo massimo discendente

Mediaset sugli scudi dopo la trimestrale. I prossimi target tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X