Settori rifiuti in crescita. Le utility su cui puntare secondo Equita

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 11 Dicembre 2020 | 10:00

In scia alle le indicazioni del rapporto sull’Italia del Riciclo, che analizza lo stato di salute del settore dei rifiuti, gli analisti di Equita mettono in evidenza come emerga un’attesa di crescita della raccolta differenziata per il 2020, previsto da Conai al +5% su base annua, e una prolungata carenza dell’impiantistica per le attività di separazione, trattamento e riutilizzo sopratutto su plastiche e rifiuti elettronici.

Nel dettaglio, il rapporto supporta la view della Sim milanese sul settore dei rifiuti, dove gli analisti riscontrano buone opportunità di crescita grazie alla necessita di investimenti in impianti e agli obiettivi Europei sull’economia circolare.

Tra le società più esposte agli investimenti nel settore, Equita segnala: Hera, Iren, A2a e, parzialmente, Acea.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Prismi: cresce e migliora l’offerta. L’analisi

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi da Anima a Wiit

Mercati: Twitter, ecco le tappe del dopo-Dorsey

NEWSLETTER
Iscriviti
X