La soia ritraccia dopo il mancato superamento della resistenza di lungo termine

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 11 Dicembre 2020 | 17:00

Soia in fase correttiva, almeno in ottica di breve termine. Il mancato superamento della resistenza statica di lungo termine a 1.200 centesimi di dollaro per buschel ha infatto innescato un ritracciamento sul contratto con scadenza gennaio 2021 quotato al Chicago Board of Trade (Cbot). Probabilmente si è quindi per ora esaurita la spinta ai prezzi dovuta alla semina tardiva in Argentina a causa della siccità.

I prossimi obiettivi tecnici del future sulla soia

Al ribasso, dal punto di vista operativo, in caso di violazione confermata del supporto statico di breve periodo a quota 1.145 i prossimi target della soia sarebbero individuabili in area 1.110/1.095. Oltre l’ostacolo a 1.200 gli obiettivi diventerebbero invece quota 1.250 prima e la zona a ridosso di 1.300 in seguito.

Gli Etc sulla soia a Piazza Affari

Sulla soia, al rialzo, a Piazza Affari sono disponibili i seguenti Etc: Wisdomtree Soybeans e Wisdomtree Eur Daily Hedged Soybeans.     G.R.

Il trend di lungo termine dei prezzi del future sulla soia al Cbot

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati: eventuali ribassi saranno limitati al breve termine

Borse internazionali, lo scenario tecnico della settimana

Mercati: guai a volere anticipare eventuali ribassi dei listini

NEWSLETTER
Iscriviti
X