Il Dax alle prese con la resistenza in area 13.600

A
A
A
di Alessandro Aldrovandi 17 Dicembre 2020 | 08:00

Il mercato azionario tedesco sembra essere impostato al rialzo nel breve termine, anche grazie alle performance positive registrate nelle ultime sedute. Il Future Dax, infatti, dopo una corsa al rialzo nel mese di novembre che lo ha visto realizzare un massimo sul livello 13.443 (30 novembre), ha intrapreso un andamento laterale/ribassista che lo ha portato a raggiungere un minimo sull’importante soglia psicologica dei 13.000 punti. Tale supporto non dovrebbe essere violato ed è già evidente un tentativo di recupero che ha portato le quotazioni a raggiungere quota 13.600 punti, dove è presente una importante resistenza statica. Per le prossime giornate è atteso comunque un movimento di ampio trading range che esclude, purtroppo, il consueto “rally di Natale”.

Sulla Borsa di Francoforte, comunque, continua a regnare l’ottimismo. I prezzi forniscono indicazioni rialziste posizionandosi al di sopra sia dell’indicatore Supertrend che dell’indicatore Parabolic Sar, mentre la media mobile a 25 è diventata positiva da poco. Anche l’indicatore Macd ha già incrociato il proprio Signal. Si rileva come l’indicatore RSI si trovi nella sua area di “neutralità”, nell’intorno del livello 55.

I segnali di oggi sul Future Dax

Dal punto di vista operativo, secondo Finanzaoperativa.com, l’ingresso in posizioni long è consigliabile solo al superamento del livello 13.666 con target nell’intorno dei 13.789 punti, mentre le posizioni ribassiste potranno essere aperte solo alla violazione di quota 13.380 con obiettivo molto vicino al livello 13.200.
(A.A.)


L’andamento di breve termine del Future Dax

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Borse internazionali: il punto tecnico di Aldrovandi al 28/01/22

Mercati: Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 future ritentano un recupero

Mercati, Euro in cerca di un valido supporto dopo le parole di Powell

NEWSLETTER
Iscriviti
X