Dow/Gold ratio al test di un’importante livello di resistenza tecnica

A
A
A
Avatar di Gianluigi Raimondi 21 Dicembre 2020 | 10:30

L’indice Dow Jones Industrial ha recentemente raggiunto livelli record. Tuttavia, alcuni dei recenti rialzi del paniere sono dovuti alla debolezza del dollaro. Ma come si sta muovendo il Dow rispetto a quell’altra principale valuta (nonchè commodity) globale, ovvero l’oro?

Per rispondere a questa domanda, gli analisti di Chart of The Day mostrano l’andamento del ratio Dow/Gold. E, come emerge dal grafico sottostante, il prezzo del Dow in oro si trova in una fase ribassista iniziato a settembre 2018. Tuttavia, il recente forte calo dell’oro ha fatto sì che il Dow (valutato in oro) testasse un’importante resistenza dinamica discendente.

  • Cos’è il ratio Dow/Gold? Il Dow to Gold Ratio indica semplicemente il numero di once d’oro necessarie per “acquistare il Dow”.
  • Come si calcola il ratio Dow/Gold? Per calcolare il Dow to Gold Ratio, si prende il prezzo del Dow e lo si divide per il prezzo di un’oncia d’oro.
  • Qual è stato il livello del ratio Dow/Gold più alto? Dal 1978, il rapporto Dow/Gold più alto è stato toccato a quota 42,5, nell’agosto 1999.
  • Qual è stato il livello del ratio Dow/Gold più basso? Dal 1978, il minimo è stato a quota 1,3, segnato nel gennaio 1980.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, Volkswagen pronta a diventare leader nel settore delle auto elettriche

Mercati, il punto tecnico settimanale di Eugenio Sartorelli (Siat)

Mercati, Fib, Dax ed Euro Stoxx 50 in stand-by. I livelli tecnici da tener d’occhio

NEWSLETTER
Iscriviti
X