Ovs brilla a Piazza Affari: Morgan Stanley oltre il 5% dei diritti di voto

A
A
A
di Gianluigi Raimondi 28 Dicembre 2020 | 10:45

Ovs sugli scudi a Piazza Affari, dove stamane è arrivata segnare un rialzo di oltre il 6% in scia al fatto che Morgan Stanley ha superato la soglia del 5% dei diritti di voto della società italiana e non esclude nei prossimi sei mesi di acquisire ulteriori diritti di voto senza arrivare a detenere il controllo della società o a influenzarne la gestione.

Il quadro tecnico di Ovs

Dal punto di vista tecnico Ovs ha incrociato al rialzo con scambi supereriori alla media mensile a 1,045 euro la media mobile a 21 sedute andando poi a testare in area 1,10 la resistenza statica di medio termine. Uno scenario che favorisce un ulteriore allungo dei corsi, ovviamente a patto che venga confermato il sorpasso dell’ostacolo a quota 1,1o, livello oltre il quale i successivi target diventerebbero prima 1,20 e poi 1,30. Stop loss, cruciale, da posizionare a 1,045.

Il trend di Ovs a Piazza Affari

 

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Azioni Star: Falck Renewables accelera negli investimenti. L’analisi

Mercati: il petrolio Brent sui livelli del 2018. I prossimi target e gli Etc

Raccomandazioni di Borsa: i Buy di oggi degli analisti da Cnh a Telecom

NEWSLETTER
Iscriviti
X