Sempre di moda le top location

A
A
A
Avatar di Marcella Persola 19 Aprile 2010 | 13:00
Porto Cervo, Porto Rotondo e Cortina d’Ampezzo ancora sul podio delle città più costose

Quali sono le località più ricercate per la seconda casa in Italia? Neanche a dirlo nelle top location. Secondo un recente studio condotto da REAG le località turistiche, come Porto Cervo e Porto Rotondo si confermano la località più care con valori medi al metro quadrato che raggiungono i 30.000 euro e anche quelle più richieste. Un gradino sotto alle due località sarde troviamo Cortina d’Ampezzo (20.500 euro/mq) che supera Portofino e Forte dei Marmi (16.000 e 15.500 euro/mq), per prezzo al metro quatro mentre Posillipo e Capri (12.500 euro/mq) condividono il sesto posto della classifica. Tra le altre località ricercate e che non passano mai di moda, le evergreen come Santa Margherita Ligure e Argentario il cui mercato è sostenuto soprattutto dalla costante richiesta proveniente da parte di investitori inglesi e nord europei che ricercano casali immersi nel verde e in posizione panoramica. Nella provincia di Rimini si è registrata una flessione della domanda ma solamente nelle zone in cui i prezzi degli immobili residenziali sono cresciuti di più negli ultimi anni. Così come sui Lidi Ferraresi negli ultimi anni sono stati immessi circa 5.000 appartamenti sul litorale e molti risultano ancora invenduti. A Otranto la domanda è ancora elevata ma le compravendite appaiono in diminuzione a causa dell’elevato livello dei prezzi, quindi gli investitori preferiscono optare per tagli più piccoli rispetto al passato e con prezzi che non superino i 150.000 euro.
L’articolo completo lo puoi trovare su Soldi,
in edicola in questi giorni

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Tutto in tre anni

L’incognita valute

Motore tedesco per l’Europa

NEWSLETTER
Iscriviti
X